Scegliere la poltrona per anziani su misura

Scegliere la poltrona per anziani su misura

Come sapere quali poltrone per anziani scegliere e quali risultano le migliori sul mercato?

E che modello scegliere? Con questa guida vi daremo consigli utili per procedere all’acquisto di una poltrona per anziani.Scegliere la poltrona per anziani su misura

Il mondo delle poltrone è variegato e buffo, con tanta scelta di modelli e numero di funzionalità, con opzioni di rivestimento ad hoc e tanti altri optional.

È importante, però, tenere in considerazione se si decide di acquistare una poltrona Relax per anziani manuale o elettrica. Scegliendo la seconda opzione si dovrà scegliere una poltrona per anziani elettrica ad uno o a due motori.

Se la poltrona è destinata ad una persona con abilità, la scelta può ricadere su quella manuale, fornita di una leva che permette la fuoriuscita del poggiapiedi. Per lo schienale, invece, basta una leggera pressione della schiena per reclinarla.

Diversamente se la poltrona è destinata ad una persona anziana con disabilità, la scelta obbligatoriamente cadrà su un modello elettrico.

Nel caso della poltrona elettrica per anziani ad un motore il movimento dello schienale e del poggiapiedi è unico, obbligato. Nel caso di un modello a due motori il movimento del poggiapiedi è indipendente da quello dello schienale.

Le dimensioni giuste per la poltrona per anziani

Una condizione importante prima di acquistare la poltrona giusta è anche la dimensione.

Le esigenze personali vengo soddisfatte da un mercato vastissimo, visto che i produttori propongono poltrone di tutte le dimensioni. Le misure della poltrona per anziani elettrica sono di cm 70×80.

Questo tipo di poltrona è, infatti, facile da trasportare e passa da ogni porta, cosicché l’anziano possa godersi ogni angolo della propria casa comodamente sulla poltrona. È una poltrona che si maneggia con disinvoltura.

Gli accessori ed optional di una poltrona elettrica per anziani

Gli optional sono un altro fattore che ci condiziona nell’acquisto della poltrona per anziani a misura dei nostri gusti.

Sono molti e vanno dai braccioli estraibili, al vibromassaggiatore per la schiena, alle ruote che aiutano nello spostamento della poltrona, ma sicuramente fanno crescere il prezzo base.

Sono però indispensabili per la cura dell’anziano.

Con i braccioli estraibili una poltrona si trasforma in una sedia che si può avvicinare al tavolo per mangiare o per lavorare.

Con le ruote lo spostamento è garantito trasformandola in sedia a rotelle. Col vibromassaggio si aiuta la circolazione del sangue dell’anziano disabile a lavorare bene.

I rivestimenti anche sono variegati.

Prima di scegliere quello giusto c’è da considerare che quello di stoffa ha una manutenzione poco pratica, quello di pelle o ecopelle si puliscono semplicemente con un panno umido.

Il secondo rivestimento rimane anche più elegante nel design ma purtroppo d’estate risulta più caldo e d’inverno più freddo.

La soluzione ottimale sarebbe una poltrona sfoderabile con una fodera di ricambio per la stagione in corso.

Vi consigliamo, quindi, prima di confrontare i vari prezzi di fare una lista degli optional da considerare.

Il prodotto di qualità, come in tuti i casi, ha costi più alti, perché ci sono fattori, come la pubblicità, che influiscono sul valore finale della poltrona.

In conclusione

Una poltrona Relax che venga proposta con un assortimento di colori e di rivestimento infiniti di sicuro avrà un costo finale sul prezzo della poltrona elevato, rispetto a chi produce lo stesso modello, ma che mette a disposizione del cliente poca scelta.

Come succede sempre in qualsiasi campo, orientarsi per fare il giusto acquisto non è facile, bisogna avere molta pazienza e buonsenso per arrivare a preferire la scelta di un modello piuttosto di un altro, che sia sempre e comunque di qualità e corrispondente alle nostre esigenze, considerando di mantenersi fermi nel prezzo iniziale stabilito.